bottone

bottone

bottone

bottone

bottone

bottone

Rettori

clicca sulle foto per ingrandirle

Mons. Silvio La Padula
Rettore del Santuario

clicca sulle foto per ingrandirle

Don Alessio
De Stefano

Rettore del Santuario
dal 29 Ottobre 2002

visualizza la nomina vescovile

clicca qui

Mons. Giacinto Bruno
Rettore del Santuario
1945 - 2002

IL SANTUARIO  DELLA MADONNA DELLA CATENA
Tempio mariano nella Valle dell'Eiano

clicca sulle immagini per ingrandirle, ...

La tradizione religiosa di Cassano raggiunge il suo apice nelle celebrazioni di tre culti e festività, che vedono la popolazione intensamente partecipe ai devoti riti ormai da secoli radicati nella fede, nella coscienza e nella tradizione locale: il Crocifisso del Succorpo, l'Addolorata, la Madonna della Catena.
La devozione alla Vergine della Catena, storicamente presente da diversi secoli, è legata alla esistenza del noto Santuario, che si innalza nelle immediate vicinanze di Cassano. L'articolata e biancheggiante costruzione sacra, luogo di preghiera e raccoglimento, caposaldo solenne di fede mariana non solo dei Cassanesi ma di molti fedeli del circondario, sorge fuori del recinto dell'abitato, verso Nord, a ridosso di una verdeggiante collina, a sua volta circondata da monti maestosi e silenti.
Il Santuario della Madonna si inserisce in un suggestivo ambiente panoramico, tra le vegetazioni di ulivi in basso, le macchie di castagni e querce più in alto, il profumo dei mentastri radicati nella fertile valle, attraversata dal fiume Eiano (vocabolo greco che significa «sottile, piccolo fiume»): il Tempio mariano domina e caratterizza il raccolto e pittoresco paesaggio della valle, su cui emerge, come presenza e richiamo alle spirituali mete dell'anima.

Uscendo da Cassano e procedendo verso settentrione, si giunge al Santuario, dopo aver attraversato per qualche chilometro una stretta via, fiancheggiata da '‑ulivi, e dopo aver superato il ponte in muratura sull'Eiano
 


 

 

 

 

 

 

 


Si ringrazia il Vescovado della Diocesi di Cassano Allo Ionio e Mons. Giacinto Bruno, rettore pro tempore del Santuario della Madonna della Catena, per l'autorizzazione della seguente pubblicazione. I testi sono tratti da " Il santuario della Madonna della Catena " di Salvatore Capodici Edizioni 1984
con riferimenti bibliografici a: V. Saletta, A. Minervini, B. Lanza, F. Pennini, G. Schirò, B. Luciani, L.R. Alario, G. Bloise, G. Selvaggi
foto © Copyright 2002 - 2006  Webstudy
® -G. Zaccato

|top|

© Copyright 2002 - 2006 Web Study ® - web project management  www.webstudy.it